Forni pirolitici “Economy” & “Combi”

Appositamente realizzati per l’eliminazione delle resine e delle vernici di impregnazione dei motori elettrici. Possono essere impiegati anche per la sverniciatura di ganci, bilancelle, supporti, telai ecc. utilizzati negli impianti di verniciatura e, in generale per la termopulitura di superfici metalliche con combustione controllata di rivestimenti o depositi di sostanze organiche combustibili.

Il modello “ECONOMY” viene usato per la demolizione delle resine di impregnazione degli avvolgimenti dei motori elettrici.

Il modello “COMBI”, oltre alla demolizione, consente anche di effettuare l’essicazione delle resine dei  nuovi avvolgimenti. 

Il processo si basa sulla decomposizione pirolitica delle resine, con sviluppo di gas che vengono bruciati nella camera di postcombustione.

I VANTAGGI

L’impiego di uno forno di trattamento di questa serie permette di evitare diversi svantaggi presenti nell’uso del cannello tradizionale:

  • Il rischio che corre un operatore operando con la fiamma libera e inalando i fumi della combustione;
  • Impatto ambientale dato che i fumi emessi nell’atmosfera sono parzialmente combusti e ricchi di sostanze organiche volatili;
  • Di tipo tecnico, eliminando il margine di errore nelle temperature e il loro impatto sui materiali;
  • Di tipo economico, poiché si riducono i tempi e quindi diminuiscono i costi di manodopera.

In parte questi svantaggi vengono eliminati grazie alla presenza della camera di postcombustione, dimensionata nel rispetto delle vigenti normative per le emissioni in atmosfera.

Per il carico dei motori si utilizza una camera di trattamento dotata di carello per movimentare i pezzi.

Potrebbero interessarti anche...