Forni inceneritori statici serie “FS”

Inceneritori statici di tipo FS come scopo hanno quello di eliminare i rifiuti organici provenienti da diversi settori industriali (scarti di macellazione, carcasse animali ecc.). Il loro funzionamento è strutturato in cicli (normalmente due cicli al giorno) ed è completamente automatico: una volta effettuato il carico del materiale organico la porta viene chiusa e si avvia il ciclo che terminerà alla fine della durata imposta.

Il forno è costituito da una camera di combustione e dalla camera di postcombustione. Ogni camera è dotata di un bruciatore del tipo monoblocco ad uno o due stadi, alimentato a gasolio, metano o GPL. Il controllo ed il comando sono effettuati da un quadro elettrico di comando. Al termine del processo lo scarico delle ceneri, che normalmente costituiscono il 3-5% del peso del rifiuto introdotto, viene effettuato dal portone frontale con una pala o, preferibilmente, con un aspiratore.

Per una precisa scelta del forno inceneritore è opportuno disporre delle seguenti informazioni:

  • Tipo di rifiuto
  • Quantitativo giornaliero
  • Tipo di combustibile disponibile

Potrebbero interessarti anche...