Forni Pirolitici “Stripper” con sistema di autorecupero energetico

Rispetto ai forni Stripper convenzionali sono equipaggiati con un dispositivo brevettato di autorecupero di
calore che consente una riduzione del consumo di combustibile fino al 40% del totale.
Il dispositivo si basa sull’impiego in camera di postcombustione di un bruciatore modulante, con testa in
refrattario, alimentato con aria calda ottenuta recuperando calore dai fumi del camino.Esempi di applicazione:

  • Sverniciatura di ganci, bilancelle, supporti, telai ecc. utilizzati negli impianti di verniciatura
  • Eliminazione delle resine e delle vernici di impregnazione dei motori elettrici
  • Termopulitura di superfici metalliche con combustione controllata di rivestimenti o depositi di sostanze organiche combustibili
Forno Pirolitico con sistema di recupero Forno Pirolitico con sistema di recupero Forno Pirolitico con sistema di recupero